Nome scientifico: Dodecatheon pulchellum, D. media

Famiglia: Primulaceae

Categoria: erbacea perenne

Ciclo della pianta: le rosette di foglie compaiono nel mese di marzo, seguono gli steli fiorali tra aprile e maggio, a giugno dopo la produzione dei semi le foglie seccano e la pianta entra in riposo vegetativo fino alla primavera successiva.
Esposizione e terreno: esposizione ideale è quella a mezzombra, anche se nel Nord Italia può sopportare il sole pieno (ma la durata deila fioritura sarà inferiore). Il terreno deve essere maggiormente umido nel periodo vegetativo,ma sempre drenante (in particolare durante l’estate)

Coltivazione in giardino: la pianta può essere mesa a dimora nel periodo di riposo se acquistata come radice, come pianta in vaso nel periodo vegetativo. E’ necessario preparare un terreno ben coltivato e ricco di concime organico, la posizione ideale è alla base di arbusti, di rose o nelle prime file di bordure e aiuole. Nel periodo di crescita va irrigata nel caso le piogge primaverili non siano sufficienti, mentre dall’estate e per il resto della stagione non necessita di irrigazione essendo la pianta a riposo. E’ fondamentale segnare con precisione la posizione della pianta in quanto da metà giugno fino a marzo dell’anno successivo la pianta sarà vitale ma sotto terra e quindi distrattamente può essere scalzata zappettando o preparando il terreno.

Curiosità: i fiori sono chiamati “stelle cadenti” per la loro forma (peraltro simile al ciclamino) con la corolla proiettata verso terra

Dove trovarla: In Italia si trovano piante in vaso (in vendita online e quindi spedite) da: