Nome scientifico: Hyacinthoides hispanica

Nome comune: giacinto selvatico, scilla ispanica, campanula spagnola

Famiglia: Liliaceae

Origine: Mediterraneo Occidentale (Spagna, Marocco, Algeria), spontaneizzato in Italia in alcune aree a clima mediterraneo.

Descrizione: pianta con bulbo rotondeggiante, relativamente piccolo rispetto allo sviluppo vegetativo, presenta a partire dal mese di aprile delle foglie lineari leggermente ricurve nella parte terminale. Al centro delle foglie crescono uno o più steli che portano tanti fiori campanulati (15-20) che si schiudono dalla base fino all’apice, garantendo una lunga durata di fioritura. Dai fiori si formano delle capsule contenenti semi che si diffondono e germinano facilmente

Fioritura: la fioritura avviene nel mese di maggio ( a volte anticipata a fine aprile con una stagione calda). Il colore più frequente nelle specie e cultivar in commercio è il lilla-azzurro ma esistono anche cultivar bianche e rosa.

Coltivazione:
la piantagione del bulbo si fa nei mesi di ottobre-novembre a una profondità doppia o tripla rispetto alla circonferenza dello stesso. Il terreno, come per molte altre bulbose, deve essere leggero e drenante. Eventuialmente al momento della piantagione si può aggiungere della sabbia. La posizione ideale è sole-mezzombra.
Durante la crescita fino alla fioritura la pianta va quasi lasciata indisturbata, garantento la giusta umidità del terreno con sporadiche irrigazioni. Al termine della fioritura è consigliato aumentare le irrigazioni (se le condizioni climatiche sono calde e asciutte) e iniziare delle concimazioni che consentiranno al bulbo di rigenerarsi e fiorire l’anno successivo.
I bulbi possono essere lasciati nel terreno indisturbati fino a che non si sono moltiplicati molto tanto da essere troppo vicini e compatti tra loro. In questo caso può capitare dopo 3-4 anni di dover togliere i bulbi, dividerli e riposizionarli alle distanze adeguate

In giardino possono essere usati per aiuole miste con altre bulbose e erbacee per avere delle fioriture contemporanee e alternative. Sono adatte anche per aiuole geometriche stagionali data la fioritura durevole